ZufZone rassegna poetica in otto date a Il Posto delle Fragole

ZufZone è un’esplorazione poetica, un’esperienza che si articolerà in otto eventi gratuiti, tenuti al Posto delle Fragole Trieste ogni terzo sabato del mese alle 20.30, e che indagherà otto temi diversi: dal Mediterraneo e le migrazioni ci muoveremo seguendo l’idea di poiesis, per poi trattare del conflitto generatosi e, accedendo ai nodi delle nostre intime opposizioni, tratteremo quindi di mente, corpo, voce e spazio, fino a ritornare al punto di partenza, al nostro epicentro: Trieste. Attraverso il linguaggio poetico vorremmo dunque sperimentare un viaggio cui meta è proprio la nostra città.
La metodica di questa rassegna non è soltanto dialettica, bensì una navigazione che si collauda su se stessa, ricorrendo a diverse forme d’espressione dinamica: ogni serata si aprirà con un poetry slam o una jam poetry, per lasciare poi la parola ad artisti provenienti da tutta Italia e chiudendosi con una performance musicale. Il tutto sarà immerso in un ambiente per noi emblematico, che arricchiremo con mostre sia collettive che personali, curate da Francesco Zardini e Andrea Giacovani.

Le otto date e gli artisti invitati

26 ottobre 2019 – ZufZone #mediterraneo, il colore blu.
Performance poetica di Matteo Di Genove, proveniente da L’Aquila.
La serata si concluderà con una performance musicale del duo triestino MO, composto da Federico Mullner e Clara Orpelli.

23 novembre 2019 – ZufZone #poiesis, il colore rosso.
Performance poetica di Marco Miladinowitzsch.

21 dicembre 2019 – ZufZone #conflitto, il colore grigio.
La performance poetica di Adriano Padua, artista proveniente da Ragusa, sarà accompagnata da Faust, musicista romano, il quale non solo affiancherà l’artista, ma si esibirà in un Dj set di chiusura.

25 gennaio 2020 – ZufZone #mente, il colore verde.
Ad esibirsi sarà Nicolas Cunial, poeta e performer fiorentino, con il suo spettacolo di poesia con musica intitolato “Black In / Black Out”, in cui vengono raccontate le malattie mentali attraverso una metrica incalzante e studi di suono elettronico.

22 febbraio 2020 – ZufZone #corpo, il colore rosa.
Abbiamo invitato la poliedrica poetessa Francesca Gironi, proveniente da Ancona.

21 marzo 2020 – ZufZone #voce, il colore giallo.
Nella giornata internazionale della Poesia, abbiamo invitato alcuni tra i padri del Poetry Slam italiano: Dome Bulfaro e Lello Voce, i quali porteranno alcuni dei loro lavori di poesia performativa ed improvvisazione.

18 aprile 2020 – ZufZone #spazio, il colore azzurro.
Toi Giordani, bolognese, e Vittorio Zollo, proveniente da Benevento, porteranno le “Guide Percettive” anche al Parco San Giovanni: creeranno infatti una performance studiata appositamente per il luogo della rassegna, in seguito ad una settimana di studio intenso in loco.

23 maggio 2020 – ZufZone #Trieste, il colore arancione.
Il poeta Gabriele Stera, triestino, assieme ad artisti parigini (Franziska Baur, Martina Stella, Jérémy Zaouati) creeranno anch’essi una performance costruita appositamente attorno a Il Posto delle Fragole ed il Parco San Giovanni.

A tracciare questa mappa poetica sono ZufZone in collaborazione con la coopertiva sociale La Collina, Associazione Zeno, Il Posto delle Fragole, Radio Fragola.