Fè Ste Feste Festival: sabato 19 novembre personale di Guzama + Dasia + Damned Pilots

Secondo appuntamento con il Fè Ste Feste Festival: sabato 19 novembre alle ore 21 inaugurazione della personale di Guzama e il doppio concerto dei Dasia e dei Damned Pilots
Guido Zamattio, in arte Guzama, pittore figurativo, si esprime raffigurando personaggi di un mondo onirico situato in un tempo non precisato ancora a venire. “Generalmente queste entità vestono occhiali per poter vedere il mondo e spesso maschere per poter respirare. Il tema che mi sta più a cuore è l’amore, unica cosa vera che alimenta l’individuo, la società, la Natura.”

Ad aprire la serata musicale i Dasia, un trio strumentale del Friuli Venezia Giulia, formatosi nell’agosto 2015 dall’incontro di Edgardo Mauroner (chitarra,synth), Luca Stocco (batteria,samples) ed Elettra Pizzale (basso). Scrivono e compongono canzoni prettamente strumentali, con richiami all’alt-rock, post-rock e progressive, senza ben riuscire ad identificarsi in alcuna corrente musicale. Dopo aver suonato in molte manifestazioni e festival estivi (tra cui Ciao Luca e Strofe Dipinte di Jazz) ad ottobre hanno rilasciato il loro primo EP di 8 tracce, che viene riproposto nei live assieme ai brani di nuova composizione.

A seguire suoneranno i Damned Pilots, band triestina attiva dal 2013 da un’idea di Manuel Galati in arte Don Nutz , reduce da una recente tournèe negli Stati Uniti. L’attuale line up vede la presenza di Sgt. Ote alla voce e chitarra, Willer Hz alla chitarra, Enrico Apostoli al basso e Don Nutz alla batteria. Quello che ci aspetta sarà un concerto carico di energia! Sgangherati, melodici, psichedelici. Stoner, grunge. Loro lo chiamano rock post apocalittico, e in effetti forse questa definizione meglio di altre aiuta ad immaginare il sound dei triestini Damned Pilots. www.metallus.it

Fè Ste Feste Festival è un evento ideato e organizzato dalla cooperativa sociale La Collina. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito e si svolgono al Posto delle Fragole.