Domenica 22 ottobre Storicamente Parco

Domenica 22 ottobre, Il bar – ristorante Il Posto delle Fragole sarà aperto tutto il giorno in occasione di Storicamente Parco.
La ormai tradizionale manifestazione culturale-ricreativa, inizierà alle 14.30 per una giornata di animazione ad ambientazione storica, liberamente aperta alla cittadinanza nel Parco Culturale di San Giovanni. Storicamente parco nasce dall’impegno per costituire un evento a rinforzo e promozione di una rete partecipativa che sollecita, in questo caso, la presenza di esperti e conoscitori storici: utile e piacevole opportunità per scolaresche, curiosi ed appassionati. Concepita quale contenitore d’immaginazioni della storia passata presente e futura, inaugurata ad ottobre 2014, con il Medioevo, vuole estendersi ad una rappresentazione dell’esistente attuale e una prefigurazione del Parco stesso come potrebbe essere tra un anno, o dieci, o un secolo…fantasia permettendo.
L’evento, organizzato dal Centro Diurno Diffuso del Dipartimento di Salute Mentale, dai volontari dell’Associazione di Volontariato Franco Basaglia e del Servizio Civile Nazionale, in collaborazione spontanea con Associazioni, Cooperative Sociali, gruppi e singoli cittadini, mette all’opera disponibilità, entusiasmo e capacità d’iniziativa, volti alla valorizzazione e all’integrazione del parco stesso con la città.
Quest’anno si propone un programma dove non mancheranno dimostrazioni, spiegazioni e giochi popolari; bambini, ragazzi e adulti potranno cimentarsi nella “corsa della patata” e prodursi nelle abilità della “rottura dele nosi e dei scartozzi”; creare i propri costumi con le tele di sacco, imparare come si costruisce una candela, simulare duelli e battaglie con scudi e spade di cartone colorati da loro stessi; ci sarà anche un angolo per il trucco, animato da una truccatrice esperta.
L’Associazione Compagnia de Tergeste movimenterà l’accampamento medievale e si produrrà nelle esibizioni e gli armeggi delle sue dame e dei suoi uomini d’arme, tutti bardati con tipici e fedelissimi costumi dell’epoca.
A cura degli arcieri dell’associazione Dardi Uniti Vertraghi, avranno luogo le esibizioni e le prove di tiro con l’arco.
Al calar della luce, la manifestazione si concluderà con la tradizionale fiaccolata in costume.